Corte-Venezia 1-0 Rimpianti nella nebbia.

CORTE-VENEZIA 1-0

RETI: 50’ Cavazzin (C) su rigore.

SPETTATORI: 250 circa.

CORTE: Pasquali, Boscolo, Vicentini, Rostellato, Bordin, Musacchi, Lorenzetto, Tognato, Cavazzin, Rubinato. (Cavaliere, Da Re, Masiero, Tonello, Trolese, Crocco).

All. Siorini


VENEZIA: Puppin, Settimo, Caporal, Costagliola, Forin, Andreolli, Meneguzzi, Favaro, Dissera, Barbini, Carraro. (Oselladore, Mazzoleni, Rinaldo, Ballarin, Dal Borgo, Solesin, Bertolini).

All. Gervasutti


Corte di Piove di Sacco (PD). Le telecamere di Rai Sport hanno centrato il proprio obiettivo sul Venezia ed i lagunari hanno sfoderato una prestazione maiuscola, sostenuti da un tifo caloroso e costante. Il Venezia ha dominato la prima frazione di gioco colpendo una traversa con Carraro - sfortunato nell’occasione con la palla che, dopo aver colpito la traversa, finisce sulla schiena del portiere locale senza però entrare in rete - e schiacciando costantemente il Corte nella propria metà campo, sfiorando il vantaggio in più circostanze.

Nella ripresa è però il Corte a portarsi inaspettatamente in vantaggio al 50’ con Cavazzin abile a realizzare un calcio di rigore “generosamente” concesso dal direttore di gara.

Nei restanti minuti di gioco - in cui è da registrarsi il rientro di Solesin - i lagunari hanno tentato inutilmente di scardinare la difesa del Corte, rinchiusosi a riccio in difesa del vantaggio.

L’incontro si è comunque concluso con la squadra sotto il settore ospiti ad applaudire i propri tifosi. Oggi è veramente mancata solo la fortuna.

CALCIO VENEZIA 1907 ASD - C.F./P.IVA 04313300271

Via Gaspare Gozzi, 37 - 30172 Venezia

Matricola FIGC 943473

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle