Un Venezia poco concreto cade a Vigonovo


VIGONOVOTOMBELLE-VENEZIA 3-1

RETI: 20’ Barbini (V), 22’ Marigo (VT), 40’ Gastaldello (VT), 80’ Elaihoosarere (VT).

SPETTATORI: 80 circa.


VIGONOVOTOMBELLE: Morandio, Schiavon, Bozzolan, Danese, Marigo, Elaihoosarere, Bernardi, Riparelli, Gastaldello, Basso, Chiciuc. (Carraro, De Bianchi, Pagliarin, Okogun, Carraro). All. Celin


VENEZIA: Puppin, Costagliola, Caporal, Siega, Forin, Andreolli, Meneguzzi, Neidhardt, Favaro, Barbini, Carraro. (Oselladore, Rinaldo, Settimo, Dal Borgo, Foccardi, Toniolo, Regini). All. Omacini


VIGONOVO. Il Venezia crea senza concretizzare un superiore possesso palla ed il Vigonovo lo punisce. Ancora un passo falso dunque per i ragazzi guidati da Mister Omacini che, pur in vantaggio dopo soli 20’ grazie ad un rigore calciato dal solito ed infallibile Barbini, si sono fatti prima raggiungere da Marigo - abile a sfruttare un’amnesia generale della difesa veneziana - e poi superare da Gastaldello e da Elaihoosarere nel finale di partita. Nel mezzo si è visto un buon Venezia, senza dubbio superiore nel possesso palla rispetto agli avversari, ma troppo lezioso in fase conclusiva. I lagunari avrebbero potuto riportarsi subito in vantaggio, dopo il pareggio subito, ma Meneguzzi ha sprecato una clamorosa occasione calciando oltre la traversa un pallonetto francamente non impossibile e poco prima della rete del definitivo 3-1, Morandio ha salvato la propria porta in due occasioni ravvicinate in area biancazzura con la palla che più volte ha danzato sulla linea di porta senza però voler entrare.

Si conclude così l’ennesima domenica avara di risultati per il Venezia che settimana prossima sarà atteso dal Saccafisola per un derby lagunare che si preannuncia infuocato.

CALCIO VENEZIA 1907 ASD - C.F./P.IVA 04313300271

Via Gaspare Gozzi, 37 - 30172 Venezia

Matricola FIGC 943473

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle