Il Venezia blocca la capolista Città di Mirano

CITTÀ DI MIRANO-VENEZIA 1-1

Reti: 45’ Meneguzzi (V), 50’ Canaia (M)

Spettatori: 80 circa


CITTÀ DI MIRANO: Isotti, Pistolato, Bosello, Battocchio, Vecchiato, Mascherin, D'errico, Allegramente, Canaia, Chimenti, Manna (Ballarin, Santon, Barbiero, Vizza, Stocco, Sambo, Callegaro)

All. Lever


VENEZIA: Puppin, Costagliola, Rinaldo, Barbini, Forin, Andreolli, Caporal, Casagrande, Meneguzzi, Toniolo, Carraro. (Regini, Mazzoleni, Settimo, Ballarin, Solesin, Foccardi, Omacini).

All. Omacini



PESEGGIA- Il Venezia sfodera una prova maiuscola ed impone il pareggio alla capolista Città di Mirano, interrompendo una serie negativa di ben sette sconfitte consecutive. L’undici di Omacini semina bene e finalmente raccoglie. Dopo le ultime uscite caratterizzate anche dalla sfortuna, il Venezia scende in campo motivato e non concede nulla al pur superiore Città di Mirano lanciato verso la promozione in seconda categoria. Al 45’ minuto, al termine di una buona prima frazione di gioco, il Venezia passa in vantaggio con Meneguzzi che, ben imbeccato da Toniolo, supera Isotti con un destro all’incrocio dei pali.

La ripresa si apre con i padroni di casa riversati in avanti alla ricerca del pareggio che arriva al 50’. Canaia raccoglie un cross dalla destra di D’errico e supera con un velenoso destro dal limite l’incolpevole Puppin. Raggiunto il pareggio, il Città di Mirano non molla la presa e si getta alla ricerca della vittoria che gli permetta di non perdere il primato, senza però creare grossi pericoli per la porta veneziana.

L’incontro si conclude con un pareggio tutto sommato giusto. Un pari che infastidisce non poco i padroni di casa in prospettiva promozione, ma che dà giusto merito ad un Venezia mai domo che anche in questa circostanza ha dimostrato di non meritare l’attuale posizione in classifica.


CALCIO VENEZIA 1907 ASD - C.F./P.IVA 04313300271

Via Gaspare Gozzi, 37 - 30172 Venezia

Matricola FIGC 943473

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
JTB