Parpajola illude il Venezia

SANTANGIOLESE - VENEZIA 1-1 (0-0)

RETI: 80' Parpajola (V), 91' Grigolo (S)

SPETTATORI: 100 circa, con alta rappresentanza ospite


SANT'ANGELO (PD). Come nell'ultima trasferta a Pegolotte per il Venezia la vittoria sfuma allo scadere. I rimpianti dei veneziani si esauriscono però al solo tabellino. Il Venezia ha ben tenuto il campo ed ha affrontato con baldanza i terzi della classe. Lo squalificato Omacini ha messo in campo un undici equilibrato - nonostante le assenze forzate di Casagrande e Costagliola - che ha saputo coprire egregiamente gli ampi spazi del campo di Sant'Angelo di Piove di Sacco, mettendo spesso in difficoltà i padroni di casa che, anche oggi, si sono dimostrati avversario ostico e mai domo.

Il vantaggio degli ospiti giunge all'80 grazie alla prima rete in campionato di Parpajola che di testa risolve un'accesa mischia in area padovana; un vantaggio meritato che giunge a coronamento di una prestazione di carattere. Colpito duramente nell'orgoglio, la Santangiolese si è riversata nella metà campo veneziana, riuscendo a raggiungere il pareggio solo a tempo ampiamente scaduto. Un gol che premia la caparbietà padovana, ma che punisce eccessivamente un Venezia che avrebbe sicuramente meritato la vittoria.

La zona play off è comunque ad un solo punto e la stagione è ancora lunga. Domenica prossima il Venezia affronterà l'Altobello Aleardi Barche, sconfitto oggi dal San Michele per 2-1.