Venezia bloccato a S.Maria di Sala

U.C. SALA – VENEZIA 3-1

RETI: 6’ Santon (S), 15’ Cazzini (S), 60’ Lanna (V), 93’Gasparini (S)


S.MARIA DI SALA – Risultato amaro e fin troppo severo per i ragazzi di Gasparini. Il Venezia, colpevole “solo” d’aver regalato i primi 20 minuti agli avversari, hanno disputato una gara maschia su un campo reso pesante non solo dalle abbondanti piogge ma anche dalle gare disputatesi la mattina stessa. Subita la rete dello svantaggio in apertura (complice anche la temporanea assenza di Tahoua a causa di un lieve infortunio) il Venezia ha prima fallito il rigore del possibile pareggio con La Ragione e poi subito il raddoppio avversario. Nonostante il doppio svantaggio i lagunari non si sono disuniti ed hanno cercato con insistenza la via del gol, ma la bravura dell’estremo difensore locale e la poca precisione degli attaccanti veneziani hanno portato le squadre al riposo sul 2-0.

Nella ripresa il Venezia non molla la presa e dimezza le distanze grazie all’ottimo Lanna che di sinistro supera Semenzato in uscita. In chiusura di partita il Venezia falliva l’occasione più nitida della seconda frazione per pareggiare, ma il palo negava a Savane la gioia del gol. A tempo ampiamente scaduto arrivava invece la terza rete del Sala su azione di contropiede.