COMUNICATO UFFICIALE DI RETTIFICA

COMUNICATO UFFICIALE


Il Venezia 1907 in merito ai fatti di cronaca riportati sul Gazzettino il giorno 7 luglio 2021 dichiara la totale estraneità della Società e dei propri attuali tesserati alle fattispecie di reato contestate ai giovani indagati per fatti compiutisi nel 2016. La circostanza per cui, all’epoca dei fatti, gli odierni imputati fossero tesserati con la nostra Società è totalmente irrilevante ai fini di causa e, conseguentemente, ai fini di cronaca perché si tratta di eventi che, ove penalmente accertati, sono accaduti al di fuori alcun evento sportivo o attività riconducibile alla Società.

Il Venezia 1907 si è sempre contraddistinto per un codice etico che ogni singolo tesserato ha sempre dovuto accettare e rispettare, proprio in virtù del nome e dell’identità che ci contraddistingue e che abbiamo sempre cercato di onorare nell’ambito della dimensione sportiva, che è quella che ci occupa. Pertanto, fiduciosi che in questo caso giustizia venga fatta, invitiamo e diffidiamo a non associare più la nostra Società ed il nostro nome a vicende che, per loro natura, attengono alla dimensione privata dei soggetti coinvolti e di cui costoro saranno eventualmente chiamati a rispondere personalmente nelle sedi competenti.

Lo sport è e deve rimanere soltanto sport.


Venezia 1907


Venezia, li 07 luglio 2021